Savarin di riso ai carciofini

No comments yet

In un tegame, mettere un filo d’olio e fare imbiondire la cipolla tritata fine, aggiungere il riso e farlo tostare; sfumare con il vino bianco, quindi iniziare a tirare con il brodo fino a quando il riso sarà cotto, ma bene al dente. Aggiungere i carciofini tagliati a pezzetti  e mantecare con la panna e il parmigiano, aggiustare di sale e pepe e lasciare intiepidire.

Ricoprire uno stampo da ciambella di silicone o antiaderente con le fette di Nero Trieste in modo da coprire perfettamente tutto lo stampo, versarvi dentro il risotto ai carciofi, chiudere anche la superficie superiore con il prosciutto. Lasciare riposare il risotto nello stampo per qualche minuto, quindi rovesciare lo stampo su un piatto grande da portata in modo da sformare il Savarin e servirlo immediatamente.

 

Ingredienti

500 g brodo vegetale o di carne
250 g riso
250 g carciofini sott’olio Masè
200 g prosciutto cotto Nero Trieste
70 g vino bianco
70 g panna
30 g cipolla
50 g Parmigiano Reggiano grattugiato
q.b. olio extra vergine di oliva, sale e pepe


Rispondi